Libri in Movimento

 

 

 

 

49029576_2577610142265830_6730038427972009984_n

 

 

La rassegna letteraria itinerante Libri in movimento è una manifestazione ideata e promossa, in una strategia di rete coordinata, da associazioni culturali operanti sul territorio bresciano. Si articola in incontri settimanali e qualche evento straordinario e si muove da Iseo a Calvagese d/Riviera, passando per le colline della Franciacorta, per la città e i suoi dintorni, Attraverso lo sguardo, il luogo e la voce delle narrazioni, la rassegna intende offrire al pubblico una riflessione intorno ad alcuni nuclei tematici che variano mensilmente e che riguardano l’uomo e il suo essere nel mondo, coi propri sentimenti, passioni, azioni, impegni e diritti, civili e sociali. La specificità di questa manifestazione risiede nella particolarità del suo format e nella sfida e nello sforzo di proporre, anche nell’atto, il significato dell’unità e della comunità partecipante: molte sono le occasioni di promozione della cultura del e nel libro, attraverso presentazioni e incontri con l’autore, ma sono disseminate, come isole, sul territorio e, spesso, si presentano – anche quando sono organizzate in rassegne – come singolo evento centrato sulla produzione autoriale; la comunità chiamata diventa un “io” e non un “noi”. Questo nostro tempo, che soffre l’atomizzazione e la frammentazione dell’individuo in quella che Baumann definisce “società liquida”, sollecita un’inversione di rotta e richiama all’azione, al movimento che vuole unire e non disperdere. Che cerca l’uomo nella sua possibilità di essere con gli altri. Per questo il format della manifestazione si caratterizza non in un singolo evento, ma in una serie di appuntamenti con il pubblico, liberi e gratuiti, che delineano un percorso guidato da suggestioni tematiche. Un incontro che non si esaurisce in una serata, ma che traccia un sentiero, un pezzo di strada da fare, accompagnandosi insieme; un muoversi, anche fisico, di libri, di persone, di luoghi lungo una strada e un intento comune. Un muoversi di occasioni di conoscenza, di socialità, di riflessione comune. Un ri-trovarsi, attraverso gli incontri.

Per gli appuntamenti di gennaio:

Mostre, cinema e appuntamenti settimanali con ospiti eccezionali per parlare di Male (gennaio), Tenebre (febbraio), Inerzia (marzo), Amore (aprile) e Stelle (maggio), ispirandoci alla Divina Commedia terrena, accompagnati da grandi autori e autorevoli scienziati.

-11 gennaio, ore 21: Bruno Gambarotta, a Roncadelle – sala consiliare, via Roma 50 – insieme al suo “Il colpo degli uomini d’oro. Il furto del secolo alle Poste di Torino” (Manni Editori, 2018);
– 18 gennaio, ore 21.00: Ilaria Tuti, alla Nuova Libreria Rinascita di Brescia, insieme al suo “Fiori sopra l’inferno” (Longanesi, 2018);
– 25 gennaio, ore 21: Fabio Monteduro, al Circolo dei Lavoratori di Iseo, insieme ai suoi “Airam” e “Cacciatore di fantasmi” (Runa Editrice, 2018 e 2016);
– dal 3 al 30 gennaio, “Presenze”, mostra fotografica di Massimo Zanotti alla Biblioteca Queriniana di Brescia;
– 30 gennaio, ore 20.45: al cinema con Fight for freedom di David L. Cunningham, al Cinema Sereno di Brescia.

 

49175088_2585762504783927_6014470428049801216_n

Print Friendly, PDF & Email