Verso il cuore bianco della Terra. La traversata dell'Alaska selvaggia PDF

Letterarioprimopiano.it Verso il cuore bianco della Terra. La traversata dell'Alaska selvaggia Image
DESCRIZIONE

Leggi il libro di Verso il cuore bianco della Terra. La traversata dell'Alaska selvaggia direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Verso il cuore bianco della Terra. La traversata dell'Alaska selvaggia in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su letterarioprimopiano.it.

Dall'oceano Pacifico all'oceano Artico: 300 chilometri a piedi e sugli sci nell'immensa Alaska, nel buio della lunga notte artica. «Anni fa un luogo speciale entrò per sempre nel mio cuore: l’Arctic National Wildlife Refuge, uno degli ultimi paradisi terrestri a rischio di devastazione nel caso le trivelle petrolifere ottengano il via libera. Da allora continuo a tornare lassù: poiché ho compreso che sì, esistono il Polo Nord e il Polo Sud; e che esiste anche il Polo del Freddo in Siberia. Ma quello che ho trovato all’estremo nordest dell’Alaska non è l’oro, non sono le pellicce, non è niente che si possa sfruttare economicamente. Quello che ho scoperto quassù è il Polo della Bellezza. Un posto che ci restituisce il significato più profondo del nostro essere umani, un luogo dove il nostro spirito si rinnova anche se viviamo a migliaia di chilometri di distanza. Per il nostro bene e per il bene dei nostri figli è importante sapere che un Refuge così ancora, anche se non si avrà occasione di andarci.» Fra Caribù, Orsi Grizzly, Lupi, Uccelli migratori, il bianco accecante della neve, il verde e il viola intenso dell’Aurora, Ario Daniel Zhoh descrive un viaggio ai limiti della purezza assoluta, in solitudine e in autosufficienza. Viaggio che non ha come obiettivo alcun record se non quello di offrire un piccolo contributo individuale alla causa di tutta l’umanità.
SCARICARE LEGGI ONLINE
AUTORE
Ario Daniel Zhoh
NOME DEL FILE
Verso il cuore bianco della Terra. La traversata dell'Alaska selvaggia.pdf
DIMENSIONE
4,42 MB

Dall'oceano Pacifico all'oceano Artico: 300 chilometri a piedi e sugli sci nell'immensa Alaska, nel buio della lunga notte artica. «Anni fa un luogo speciale entrò per sempre nel mio cuore: l'Arctic National Wildlife Refuge, uno degli ultimi paradisi terrestri a rischio di devastazione nel caso le trivelle petrolifere ottengano il via libera.

LIBRI CORRELATI

Il mio nome è Rosso
Utopie. Eterotopie
Oltreconfine. Cronache dai mondi visibili e invisibili. Vol. 8
Gioco e imparo con l'inglese. La fattoria
Travel counseling. Il viaggio come strumento di crescita personale
Eravamo come voi. Storie di ragazzi che scelsero di resistere
Imaging of urogenital diseases. A color atlas
Storia della letteratura russa. Da Pietro il Grande alla Rivoluzione d'ottobre
La semiotica di Spinoza
Le misure cautelari personali. Vol. 1
Monteverdi. Genius loci
Sarà perché ti amo. Ediz. illustrata
Terra & cielo! Ediz. a colori. Ediz. a spirale
Angel voice. Vol. 21
Per aspri sentieri
Lo spazio dentro
L' assassinio di Napoleone. Uno dei più grandi delitti della storia?
Costa Brava e Barcellona
Terra nuova (2019). Vol. 9: Settembre.
Digital wars. Apple Google Microsoft e la battaglia per la conquista del web