Peggio di un bastardo. L'autobiografia PDF

Letterarioprimopiano.it Peggio di un bastardo. L'autobiografia Image
DESCRIZIONE

Siamo lieti di presentare il libro di Peggio di un bastardo. L'autobiografia, scritto da Charles Mingus. Scaricate il libro di Peggio di un bastardo. L'autobiografia in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su letterarioprimopiano.it.

A oltre quarant'anni di distanza, "Peggio di un bastardo" resta una delle più classiche e amate autobiografie di un musicista, un libro fondamentale per capire la personalità irregolare di Mingus e per penetrare nel lato più oscuro - ma forse anche quello più autentico - del jazz. Charles Mingus non è stato soltanto un geniale contrabbassista e uno dei maggiori interpreti del jazz del Novecento. È stato anche un personaggio pubblico eccentrico e anticonvenzionale, guru dei poeti Beat e della controcultura giovanile, avversario feroce del sistema americano delle classi e delle razze, paladino dell'indipendenza artistica e della libertà di sperimentazione. Quando nel 1971, dopo oltre dieci anni di riscritture e rifiuti editoriali, diede alle stampe la sua autobiografia, il mondo del jazz si trovò di fronte a un documento inatteso e sconcertante, un libro che oltrepassava e letteralmente stravolgeva i canoni del memoir d'artista. Scritto in terza persona, con una voce narrante che si presenta come il "doppio" di Mingus, "Peggio di un bastardo" è a tratti un vero e proprio romanzo psicoanalitico, lirico e intimista; a tratti un coraggioso pamphlet di denuncia contro gli stereotipi basati sul colore della pelle; a tratti, infine, una gigantesca fantasia erotica in cui il sesso, accanto alla musica, si fa elemento purificatore di ogni dolore e di ogni ossessione.
SCARICARE LEGGI ONLINE
AUTORE
Charles Mingus
NOME DEL FILE
Peggio di un bastardo. L'autobiografia.pdf
DIMENSIONE
2,44 MB

9788884906939 Pubblicata per la prima volta nel 1971 a New York, l'autobiografia di CharlesMingus inizia con l'artista seduto a colloq, price n.d. euro available su LibroCo.it

LIBRI CORRELATI

Elegia alla morte del padre
Il morto che non riposa
Genitori social ai tempi di Facebook e WhatsApp. Gestire opportunità e rischi delle nuove tecnologie
Gioco con i numeri. Ediz. a colori. Con pennarello cancellabile
Opera omnia. Vol. 14: rivelazione divina e senso dell'uomo. Commento alle Costituzioni conciliari «Dei Verbum» e «Gaudium et spes». Soprannaturale, La.
La progettazione educativa
Operazione Inferno
Sa limba de sos ànghelos. Su contu de comete est torrada a bia sa limba ebraica
Rimuginio. Teoria e terapia del pensiero ripetitivo
I ponti di Roma
Hotel Sacher. L'ultima festa della vecchia Europa
La comunicazione artistica e i suoi attori. Sociologia della musica, della letteratura e dell'arte